" Denominazione di Origine Controllata e Garantita "

La Vernaccia è un vitigno autoctono ed è uno dei vini più antichi d'Italia, la cui storia si fonde con quella della città di San Gimignano. Sembra che questa uva provenga dalla Liguria, ma l’origine non è certa, altri studi attribuiscono il nome alla parola latina vernaculum, traducibile con locale.
L'esistenza della Vernaccia nel XII sec è documentata in vari testi storici: nel 1276 si hanno tracce negli 'ordinamenti delle gabelle' del Comune di San Gimignano ed  in seguito, Dante Alighieri ne parla nella Divina Commedia quando manda il Papa Martino IV nel Purgatorio a scontare i peccati di gola.
Ma dopo la grande fortuna dell’epoca medioevale e rinascimentale, della Vernaccia si perdono le tracce fino agli anni 60 del XX secolo quando i viticoltori di San Gimignano riscoprono il valore dell’antico vitigno.